Sopralluogo della commissione ambiente e lavori pubblici in Villa Margherita

1' di lettura 16/04/2021 - La commissione consiliare Ambiente e Lavori pubblici, presieduta da Eugenio Riccio, ha eseguito nella mattinata di venerdì 16 aprile un sopralluogo in villa Margherita.

Nel corso delle verifiche i consiglieri hanno preso atto delle "buone condizioni" del verde, ma allo stesso tempo hanno dovuto sottolineare come "gli arredi abbiano bisogno di manutenzione urgente e indifferibile".
Particolarmente grave, per la commissione presieduta da Riccio, la situazione delle staccionate, divelte in molti punti "tanto da costituire, in prossimità delle scalinate o delle vasche, un pericolo per l'incolumità dei cittadini, in particolare dei bambini".
Riccio ha aggiunto: "Il sindaco decida, perché qui deve intervenire subito disponendo i lavori necessari oppure chiudere una villa che dovrebbe essere il fiore all'occhiello del centro storico e invece è la rappresentazione plastica del degrado che imperversa in città".

I componenti dell'organismo consiliare hanno analizzato, inoltre, la situazione di degrado dei quartieri a sud, evidenziando che all'Aranceto ci sia il rischio di un'emergenza sanitaria. Per questo motivo la commissione ha rinnovato l'appello rivolto a tutte le istituzioni (Comune, Prefettura, Asp e Aterp) ricordando che in quelle zone "non abitano animali".






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 16-04-2021 alle 19:36 sul giornale del 17 aprile 2021 - 115 letture

In questo articolo si parla di attualità, Catanzaro, comunicato stampa, Comune di Catanzaro

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/bXXq