Incendio in appartamento: morti tre fratelli, due erano minorenni. Gravi i genitori e altri due figli

1' di lettura 22/10/2022 - Dramma a Catanzaro: tre ragazzi di 12, 14 e 22 anni sono morti nell'incendio divampato nella loro abitazione

Tragedia a Catanzaro, dove nella notte tra venerdì 21 e sabato 22 ottobre è scoppiato un incendio in un appartamento di una palazzina di via Caduti 16 marzo 1978. Drammatico il bilancio: sono morti tre fratelli di 12, 14 e 22 anni. Nel rogo sono rimasti feriti gravemente anche i loro genitori ed altri due fratelli, una bambina di 12 anni ed un ragazzo di 16. Le squadre dei vigili del fuoco sono intervenute sul posto attorno all'una in seguito a una segnalazione per un incendio in un appartamento al quinto piano. Nell'abitazione viveva una famiglia italiana di sette persone.

I pompieri hanno raggiunto il balcone con le autoscale e hanno salvato i genitori, la bambina di 12 anni e il 16enne. La madre e la bambina sono state trasferite nei centri grandi ustionati di Bari e Catania, mentre il padre e il fratello sono stati portati all'ospedale di Catanzaro. Gli altri tre fratelli invece non ce l'hanno fatta, stati trovati privi di vita dai vigili del fuoco: uno in bagno, gli altri due in una stanza attigua al balcone. Probabilmente hanno tentato di mettersi in salvo raggiungendo il balcone ma sono svenuti a causa delle esalazioni del fumo.

L'incendio è stato spento, i vigili del fuoco sono al lavoro per la messa in sicurezza dello stabile. Evacuati gli occupanti dell'appartamento attiguo a quello interessato dall'incendio. Sul posto sono intervenuti anche i carabinieri, ancora da chiarire le cause del rogo.






Questo è un articolo pubblicato il 22-10-2022 alle 10:43 sul giornale del 24 ottobre 2022 - 28 letture

In questo articolo si parla di cronaca, marco vitaloni, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/dxJG





logoEV