SEI IN > VIVERE CATANZARO > ATTUALITA'
comunicato stampa

Archivio Comunale, un grande tesoro valorizzato con nuova tecnologia, digitalizzazione e accessibilità per tutti

2' di lettura
14

Avvicinare quante più persone possibili alle fonti primarie della nostra storia: i documenti d'archivio.

Con questo spirito nasce il progetto "E-memory: dall'archivio cartaceo al database digitale", ideato dal Comune di Catanzaro e finanziato dalla Regione Calabria per un totale di 60mila euro attraverso l'Avviso pubblico "Misure di sostegno per Biblioteche e Archivi storici pubblici". Da alcuni mesi gli addetti ai lavori, insieme ai partner privati, hanno messo in campo un progetto che sta offrendo ai cittadini un approccio più diretto e alternativo ai servizi dell'Archivio storico comunale di Catanzaro "Emilia Zinzi". Come? Con il miglioramento della dotazione tecnologica, il potenziamento della rete locale, nazionale e internazionale con organizzazioni che, nel promuovere iniziative etiche e sostenibili, contribuiscano alla tutela e alla valorizzazione del patrimonio culturale comune.

Allo scopo di tutelare il patrimonio archivistico ed al fine di incrementare la Carta dei Servizi, l'intervento ha dotato l'Archivio Storico di strumenti permanenti di potenziamento come nuove tecnologie, digitalizzazione, sicurezza, attività di edutainment, gli strumenti compensativi d'ausilio per le persone disabili, ecc. Gli obiettivi centrati dal progetto sono diversi: valorizzazione dell'archivio migliorando l'attrattività del patrimonio documentale e dei servizi; aumento del flusso degli utenti; innalzamento degli standard della carta dei servizi, sia tradizionali che innovativi; incremento della dotazione tecnologica destinata anche agli utenti disabili; miglioramento della fruibilità dei locali e del patrimonio librario; implementazione delle competenze tecniche nelle attività di tutela, conservazione, fruizione e valorizzazione dei beni e dei servizi; Incremento del processo di digitalizzazione del patrimonio antico, raro e di pregio.

Particolare attenzione è stata riservata all'attività di digitalizzazione di piante, planimetrie e mappe storiche per favorirne la conservazione e a beneficio degli studiosi, nella consapevolezza che il patrimonio custodito nel nostro archivio è molto vario e per questo utile a professionisti e ricercatori con interessi molteplici. Nel contempo, sono in corso attività di sensibilizzazione attraverso visite e lavoratori organizzate con le scuole del territorio per far comprendere da vicino le potenzialità di un pezzo fondamentale dell'offerta e dei servizi culturali della città di Catanzaro.



Questo è un comunicato stampa pubblicato il 20-10-2023 alle 17:13 sul giornale del 21 ottobre 2023 - 14 letture






qrcode