SEI IN > VIVERE CATANZARO > ATTUALITA'
comunicato stampa

"Orme letterarie" sparse in città per avvicinare le persone alla lettura

2' di lettura
20

Pagine di libri volate dal vento nei luoghi di interesse della città per avvicinare le persone alla lettura in modo nuovo.

Sono le "orme letterarie", apparse in questi giorni lungo un percorso che unisce idealmente dodici spazi del centro storico interessati, in questa settimana, dagli incontri della Fiera del libro Gutenberg. L'iniziativa è stata promossa nell'ambito del progetto "Bibliovento" – già vincitore, primo in graduatoria, del bando "Biblioteche e comunità" del Centro per il Libro e la Lettura, Fondazione con il Sud e Anci - che vede il Comune di Catanzaro partner istituzionale di un'ampia rete di soggetti impegnati a promuovere nuovi presidi di lettura sul territorio.

"Le orme letterarie rappresentano un altro piccolo tassello di un più grande progetto, portato avanti da La Masnada e KYOSEI cooperativa sociale, che mira a valorizzare l'identità del nostro territorio in maniera innovativa e a creare quel senso di comunità di cui c'è bisogno", commenta l'assessora alla Cultura, Donatella Monteverdi.

"Un'idea semplice, ma vincente, che ha trovato la sua forma grazie alle installazioni curate dall'Accademia di Belle Arti che, sotto i nostri piedi, riproducono l'immagine di pagine di libri con citazioni, individuate dall'associazione Gutenberg, di grandi classici della letteratura, ma anche di autori della nostra fiera del libro, del passato e del presente. Un percorso partito, non a caso, dalla Biblioteca comunale "De Nobili" come luogo simbolo della cultura cittadina e che questo progetto contribuisce a rendere uno spazio ancora più vitale e dinamico. Un'intuizione stimolante per attirare la curiosità e l'attenzione dei passanti sulla lettura, anche fuori dai presidi culturali, favorendo occasioni di incontro e di riflessione per i giovani e, in generale, per tutta la comunità".





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 21-05-2024 alle 17:41 sul giornale del 22 maggio 2024 - 20 letture






qrcode