SEI IN > VIVERE CATANZARO > LAVORO
comunicato stampa

Nuovo contratto full time per 14 dipendenti comunali

2' di lettura
6

Hanno firmato il nuovo contratto full time quattordici dipendenti comunali che, assunti con rapporto di lavoro a tempo parziale nel 2020, da oggi vedranno incrementato il proprio monte orario a servizio dell'amministrazione.

Il sindaco Nicola Fiorita, con la segretaria generale Vincenzina Sica, l'assessore al personale Marinella Giordano e il dirigente di settore Antonino Ferraiolo, hanno ricevuto il gruppo di dipendenti interessati, afferenti a diverse categorie ed in forza a vari settori di Palazzo De Nobili, per porgere loro gli auguri prima della firma. "Oggi si realizza il primo tassello di un percorso iniziato un anno e dieci mesi fa, con l'insediamento di questa amministrazione, e che ha visto tradursi in un risultato concreto quello che era uno degli obiettivi legati al personale comunale", ha commentato il sindaco Nicola Fiorita. "La trasformazione di questo primo blocco di contratti da part time a full time rappresenta, infatti, una boccata d'ossigeno preziosa per il funzionamento della macchina comunale, riuscendo a dare finalmente una risposta attesa, da tanto tempo, al personale interessato che potrà lavorare ora con maggiore certezze e serenità".

"Le politiche legate alle risorse umane assumono oggi una valenza strategica fondamentale per garantire il buon andamento dei diversi settori", ha aggiunto l'assessore Giordano. "Il traguardo raggiunto è merito della visione politica dell'amministrazione Fiorita, che ha programmato gli interventi necessari e reperito le risorse adeguate in tempi ragionevolmente brevi, con uno sforzo considerevole rispetto ad un situazione pregressa in cui questi problemi non erano stati affrontati. Attraverso un percorso graduale, abbiamo fatto delle scelte precise, anche con riguardo ai concorsi, con la volontà di ridare slancio a ruoli dirigenziali e uffici rimasti a lungo penalizzati, consapevoli che il personale rappresenta il motore propulsivo dell'ente. C'è ancora tanto da fare, ma i sorrisi dei nostri dipendenti costituiscono un'iniezione di fiducia in più per portare avanti le prossime sfide".



Questo è un comunicato stampa pubblicato il 03-06-2024 alle 16:58 sul giornale del 04 giugno 2024 - 6 letture






qrcode