...

La guardia di finanza di Lamezia Terme ha eseguito su richiesta della procura di Catanzaro, in esecuzione ad una sentenza della Corte d’Appello di Catanzaro, la confisca definitiva di beni immobili riconducibili a soggetti attigui alle cosce di 'ndrangheta locali.


...

La guardia di finanza di Catanzaro ha eseguito tre misure interdittive e sequestrato circa 3,5 milioni di euro per ipotesi di associazione a delinquere finalizzata alla commissione di reati tributari e di truffa aggravata per illecito sfruttamento dei vantaggi fiscali previsti per la pandemia da Covid-19.


...

Gestione illecita di rifiuti ed inquinamento delle acque superficiali e del suolo: questa l'ipotesi di reato contestata a seguito di un intervento della Polizia locale, in un quartiere a sud della città, a seguito del quale si è proceduto al sequestro penale dell'area.



...

I finanzieri del Comando Provinciale di Catanzaro hanno rinvenuto e sequestrato in un negozio di Sant’Andrea Apostolo dello Ionio, gestito da un cittadino di origine cinese, numerosi prodotti - per lo più giocattoli e vari articoli per feste - non sicuri e potenzialmente pericolosi per la salute dei consumatori.




...

I carabinieri di Catanzaro hanno eseguito una ordinanza di custodia cautelare emessa dal gip del Tribunale di Catanzaro su richiesta della locale Dda nei confronti di 22 persone (19 in carcere e 3 ai domiciliari) accusate a vario titolo di associazione di tipo mafioso, concorso esterno in associazione mafiosa, estorsione, detenzione e traffico illecito di stupefacenti, ricettazione, sequestro di persona, furto in abitazione e danneggiamento seguito da incendio.


...

I finanzieri del Comando Provinciale di Catanzaro hanno eseguito il provvedimento di sequestro preventivo di beni e disponibilità finanziarie per 93 mila euro, emesso dal gip del Tribunale di Catanzaro su richiesta della locale Procura, nei confronti di operaio forestale dell’Azienda Calabria Verde, indagato assieme ad altri tre dipendenti per truffa aggravata ai danni dello Stato e falsa attestazione di presenza in servizio.